Tempo di lettura: 2 minuti

Parete (Ce) – “Lunedì mattina attraverso la nostra farmacia comunale forniremo i dispenser di disinfettante gel in tutte le scuole ricadenti sul territorio comunale“. Lo comunica il primo cittadino di Parete, Gino Pellegrino, in relazione alla diffusione del Covid-19, meglio conosciuto come Coronavirus, all’interno del territorio nazionale. In data 24 febbraio, fa sapere il sindaco, convocherà anche la consulta Sanità e i medici per affrontare assieme alle famiglie e alle scuole l’emergenza Coronavirus. “Non bisogna creare allarmismi ma penso che non dobbiamo tralasciare alcun aspetto“, dichiara Pellegrino.

Teano (Ce) – Riguardo alla prevenzione della diffusione del Coronavirus nell’alto Casertano, l’Asl distretto 14 sta concordando un piano con il comune di Teano ed esteso a tutti i sindaci dell’area. Lo comunica il primo cittadino, Dino D’Andrea, che annuncia: “Ci vedremo domani alle 12.00 presso la sala consiliare del Comune di Teano. E’ importante concordare una linea di prevenzione comune tra Asl e territori per dare sicurezze e risposte concrete alla popolazione. Intanto vi informo che a Teano gli operatori sanitari dispongono già di nove kit”. La situazione, secondo il sindaco, è sotto stretto monitoraggio: “Non vi allarmate, anche per il sospetto caso del Pronto soccorso di Sessa Aurunca non vi è certezza, si aspettano i risultati del tampone inviato al Cotugno“. E’ di poche ore fa la notizia che i test sui casi sospetti, compreso quello di Sessa, sono risultati negativi. A confermarlo, Maurizio Di Mauro, direttore generale dell’Azienda Ospedaliera dei Colli della quale fa parte anche il Cotugno.