Giù dal quarto piano, muore un cinquantaquattrenne a Pastena

Tempo di lettura: 1 minuto

Domenico Trezza, 54 anni, residente in via Matteo Avallone, a Pastena, si è lanciato dal quarto piano della propria abitazione. Un impatto violentissimo, per l’uomo non c’è stato nulla da fare, nonostante l’intervento del 118, la Croce Bianca e le forze dell’ordine, allertate da cittadini e residenti. 

Ha deciso di mettere la parola fine alle ansie che lo assillavano lanciandosi dal quarto piano della sua abitazione. Un attimo, e ha messo la parola fine a tutto. Il corpo ha impattato violentemente contro l’asfalto sotto gli occhi di diversi cittadini e residenti. A seguito dell’impatto con l’asfalto Domenico Trezza è spirato sul colpo a causa delle gravi ferite riportate. Sulla salma è stato riposto un lenzuolo bianco in attesa dell’arrivo del medico legale. Dell’accaduto è stato informato anche il magistrato di turno presso la Procura di Salerno. Commerciante molto noto in zona (era titolare di una copisteria) aveva deciso di chiudere l’attività per problemi economici e la cosa, col tempo, lo ha lacerato.