Tempo di lettura: 2 minuti

Napoli – Tappa d’obbligo per gli amanti della musica è Villa Pignatelli che dal 7 luglio all’11 settembre porterà in scena la rassegna “Musica sotto le stelle” in collaborazione con l’Associazione Alessandro Scarlatti.

I 18 concerti si svolgeranno nel rispetto delle normative anti-covid, i posti a disposizione saranno solamente 80 e per tale motivazione la maggior parte degli spettacoli saranno ripetuti alle ore 19 e alle ore 21.

Il programma completo prevede:

Martedì 7 luglio, ore 21, Cinematografo Viviani, Canzoni e Film Sonorizzazione dei film Scarpetta e l’americana (1908) con Vincenzo Scarpetta Un amore selvaggio (1912) con Raffaele Viviani e Luisella Viviani. Antonella Monetti voce e fisarmonica Michele Signore violino, mandolino e mandoloncello;

Venerdì 10 luglio, ore 19 e ore 21, Benedetto Ferrari e il suo tempo. Musiche di Benedetto Ferrari, Francesco Cavalli, Marco Uccellini, Giovanni Felice Sances e ScarlattiLab Barocco;

Martedì 14 luglio, ore 19 e ore 21, 1770: Mozart a Napoli con Musiche di Wolfgang Amadeus Mozart, Domenico Cimarosa, Domenico Scarlatti e Dario Candela al pianoforte;

Venerdì 17 luglio, ore 19 e ore 21, Canto di Ringraziamento, Un racconto di Sandro Cappelletto per il Quartetto op.132 di Ludwig van Beethoven in memoria di Piero Farulli nel centenario della nascita con Quartetto Savinio;

Martedì 21 luglio, ore 19 e ore 21, Riflessi dall’Oriente con Musiche di Robert Schumann, Johannes Brahms, Antonín Dvořák e con Maria Libera Cerchia e Antonello Cannavale, piano duet;

Venerdì 24 luglio, ore 19 e ore 21. Musiche di Niccolò Paganini, Eugène Ysaÿe, Ludwig van Beethoven, Henryk Wieniawski, Giuseppe Gibboni al violino e Fabio Silvestro al pianoforte;

Martedì 28 luglio, ore 19 e ore 21, Piano Solo con Stefania Tallini al pianoforte;

Venerdì 31 luglio, ore 19 e ore 21, Viaggi impossibili con Musiche di Olivier Messiaen, Claude Debussy e Ciro Longobardi al pianoforte;

Martedì 4 agosto, ore 19 e ore 21, Musica con vista con Musiche di Giacomo Puccini, Robert Schumann e il Quartetto Hemao e Costantino Catena al pianoforte;

Martedì 8 settembre ore 21, Scarlatti Winds con Eugenio Ottieri, direttore Musiche di Gounod, Mozart, Britten;

Venerdì 11 settembre, ore 21 con Musiche di Maurice Ravel, Johannes Brahms Quartetto Mitja e Francesco Solombrino alla viola.

Infine si ricorda che il prezzo del biglietto intero è di 10 euro mentre il ridotto per gli under 30 è di 5 euro.