Europee, Lega seconda forza in Campania: tutte le preferenze partito per partito

Tempo di lettura: 2 minuti

In Campania è il Movimento Cinque Stelle il partito più votato con quasi 740mila preferenza pari al 33,86%. La sorpresa è però rappresentata dalla Lega di Matteo Salvini che ottiene 420mila voti e il 19,20. 

Un risultato storico per il Carroccio che supera di poco il Partito Democratico (quando mancano solo 3 seggi sui 5825 totali). I Dem chiudono a poco più di 417mila preferenze con il 19,11 per cento. Crolla rispetto al passato Forza Italia che ottiene 298mila (13,65%). In crescita Fratelli d’Italia: il partito di Giorgia Meloni conquista più di 127mila voti (5,82%). 

Male gli altri partiti della sinistra: + Europa con 55mila preferenze (2,52%), La Sinistra (40mila voti, 1,85%) e Europa Verde (quasi 33mila voti, 1,50%). Stesso discorso con quelli di estrema destra: Casapound raggiunge 4300 voti (0,20%), Forza Nuova 2800 preferenze (0.13%). 

Secondo i primi dati Matteo Salvini dovrebbe essere il più votato anche in Campania, avendo raggiunto nella Circoscrizione Meridionale oltre 300mila voti.

I più votati nei Cinque Stelle sono Maria Chiara Gemma (34mila), Isa Adinolfi (30mila), Piernicola Pedicini (24mila). Nella Lega, oltre a Salvini (108mila preferenze), sbancano Lucia Vuolo (35mila) e Valentino Grant (31mila).

Nel Partito Democratico in Campania Franco Roberti conquista 93mila preferenze, Giosi Ferrandino 55mila e Nicola Caputo (47mila). Seguono Andrea Cozzolino (37mila) e Pina Picierno (32mila). 

Il più votato in Forza Italia è Silvio Berlusconi con quasi 74mila preferenze, seguito da Aldo Patriciello con 48mila e Fulvio Martuiscello con 31mila. Chiude Fratelli d’Italia con Giorgia Meloni (37mila) e l’exploit della nolana Carmela Rescigno con 27800 preferenze.