Tempo di lettura: < 1 minuto

Salerno – Una donna di nazionalità straniera durante la serata di ieri, intorno alle ore 21, eludendo la sorveglianza del personale di turno, si è allontanata con il suo bambino dal reparto di Terapia intensiva Neonatale del Plesso dell’Ospedale San Giovanni di Dio “Ruggi d’Aragona” di Salerno, dove il neonato era ricoverato e trattenuto su disposizione del Tribunale. A comunicarlo è la direzione strategica dell’Azienda Ospedaliera.

Il neonato che è in buone condizioni di salute è stato portato via dalla donna poco dopo averlo allattato. Dalle immagini della videosorveglianza è emerso che la madre e il bambino, collocato in una porta enfant, sono andati via insieme ad un uomo allontanandosi in direzione della metropolitana. Le infermiere, constatata l’assenza del bambino hanno allertato prontamente la sorveglianza e le Forze dell’Ordine che dopo aver attivato tutti i mezzi per la ricerca sul territorio stanno perlustrando in maniera serrata la città.