Tempo di lettura: < 1 minuto

 

In una nota del facilitatore dei grillini, Luca Di Giuseppe, viene evidenziato come durante la presentazione dei candidati del Movimento 5 Stelle per le prossime elezioni regionali, il Ministro dell’Ambiente, Sergio Costa è stato molto chiaro sul tema delle Fonderie Pisano.

È al fianco dei cittadini e dei comitati. Certo, ha ribadito che la competenza è prettamente regionale ma farà tutto ciò che è necessario per dare una mano a chi da anni lotta una battaglia fondamentale per la nostra città.

L’intervento del ministro Costa arriva a pochi giorni dall’udienza presso il tribunale di Salerno nel corso della quale il ministero si è costituito parte civile nel processo contro presunte violazioni ambientali dell’industria di Fratte. La decisione del giudice sarà conosciuta solo dopo il 22 ottobre, prossima tappa del processo.