Teatro Gesualdo all’esame consiglio comunale: nuova conta sui debiti

Avellino - Ultimo atto per il Teatro Carlo Gesualdo di Avellino. In Consiglio comunale è pronta l'approvazione il piano di liquidazione dei debiti, ci

lettura in 1 min

Avellino – Ultimo atto per il Teatro Carlo Gesualdo di Avellino. In Consiglio comunale è pronta l’approvazione il piano di liquidazione dei debiti, circa 715mila euro, quantificati dal commissario Marco Chiauzzi. Da qui si passerà alla nuova gestione. Dopo la prima convocazione che si è rivelata essere un flop, oggi pomeriggio, la maggioranza di centrosinistra riuscirà a mettere insieme i dodici voti necessari per dare il via libera. Seduta che sarà impellente anche per il secondo punto del giorno alla Consulta del commercio. Nonostante l’aggiudicazione, per la prossima stagione, al Teatro pubblico Campano restano ancora dubbi sul Massimo cittadino. Dopo il parere positivo, la giunta di Paolo Foti, si passerà alla ricapitalizzazione dell’Acs circa 780mila euro. Il primo cittadino di Avellino si è già dato un cronoprogramma da rispettare che avverà tra la fine della settimana appena iniziata e la prossima.

Commenti