Tempo di lettura: < 1 minuto

Un uomo è stato investito da un treno della linea 1 della Metropolitana di Napoli. E’ accaduto intorno alle 16 alla stazione “Quattro giornate”. Secondo una prima ricostruzione dell’ANM l’uomo si sarebbe gettato sui binari poco prima dell’ arrivo del treno.

Il macchinista, che è in stato choc, ha frenato rallentando notevolmente l’impatto. L’ uomo è stato estratto dai binari dai Vigili del Fuoco , ed è stato trasportato in Ospedale. Le sue condizioni, ad una prima valutazione non sarebbero molto gravi. La circolazione sulla linea 1 è interrotta. ANM sta cercando di riaprire la tratta tra Piscinola e Vanvitelli.

In aggiornamento

E’ morto all’ospedale “Cardarelli”, dove era stato trasportato, l’uomo investito nel pomeriggio da un treno della linea del Metrò di Napoli nella stazione “Quattro Giornate”. La Polizia sta ricostruendo la dinamica dell’ accaduto. Secondo fonti dell’ANM, l’ uomo – del quale non è ancora stata resa nota l’ identità – si sarebbe lanciato sui binari. Il servizio della metro’ è ripreso parzialmente nella tratta Piscinola-Vanvitelli, ma sarà sospeso anticipatamente, alle 20.30, per manutenzione già programmata.