Tempo di lettura: < 1 minuto

Napoli – Su indicazione della Questura e del Comune di Napoli si è deciso di spostare il flash mob di sabato a Piazza Dante. ”Saremo tanti – scrive Antonella Cerciello, organizzatrice dell’evento partenopeo – e ci è sembrato opportuno garantire a tutti di poter partecipare. Scegliamo di cambiare piazza per rispetto alle migliaia di persone che vorranno raggiungerci per aderire all’evento e per garantire la sicurezza di tutti”.
“Riunendoci in uno spazio più ampio – continua Cerciello  potremo essere ancora di più! Aiutateci a diffondere l’evento e a costruire un momento storico per la nostra città che da sempre dice no all’odio, all’indifferenza e alle politiche basate sull’esclusione. Ci vediamo sabato 30 Novembre a Piazza Dante alle ore 19.00!”.