Tempo di lettura: 3 minuti

Oggi si sente spesso parlare di didattica online e a distanza poiché anche la scuola pubblica è stata costretta ad utilizzarla a causa della recente epidemia virale. Nel giro di poco tempo, gli insegnanti e gli studenti si sono dovuti adattare a un metodo che, in realtà, presenta diversi punti di forza e vantaggi. Questa soluzione è già stata adottata dalle scuole online che utilizzano la formazione a distanza abitualmente.

In questo breve articolo vediamo di capire meglio come funziona la didattica a distanza come un occhio di riguardo ai corsi online.

Didattica online: come funziona

Quando si parla di didattica online, si fa riferimento a un sistema nuovo di insegnamento diverso dalla classica lezione frontale, cioè faccia a faccia. Si sfrutta il mezzo informatico per organizzare lezioni, spiegazioni, laboratori, interrogazioni addirittura test. Concretamente, ci sono diverse applicazioni che permettono di connettere molte persone insieme. Prima si utilizzavano per le videoconferenze, oggi si utilizzano per le lezioni virtuali.

Tramite la posta elettronica e-mail l’insegnante assegna i compiti e le indicazioni per lo studio e poi riceve le risposte da parte della classe. In fin dei conti, è sufficiente la digitalizzazione da parte sia dello studente che l’insegnante per mandare avanti la didattica anche stando a casa. Con un po’ di organizzazione e dimestichezza con questi nuovi strumenti, la didattica a distanza permette di ottenere pressoché i medesimi risultati rispetto alla didattica tradizionale che tutti conosciamo.

La scuola online e la didattica a distanza

Oggi la scuola pubblica sta utilizzando la didattica a distanza imitando quello che già facevano tanti corsi di studi online. Possiamo dire con tranquillità che la scuola media superiore online per conseguire l’attestato di terza media o il diploma di scuola superiore un esempio di successo di didattica a distanza. Moltissime persone già prima dell’emergenza erano solite seguire le lezioni utilizzando dispositivi elettronici come computer, tablet, smartphone collegati alla rete internet.

Si tratta delle scuole online che utilizzano già tempo una piattaforma di e-learning per mettere a disposizione di tutti gli studenti le lezioni registrate dai docenti, il materiale didattico, le prove di laboratorio, gli esercizi da svolgere in autonomia, le prove degli anni precedenti e molto altro ancora.

Grazie a questa modalità diventa quindi possibile studiare a distanza in qualsiasi momento in base agli impegni personali che possiamo avere. Tra altro, la didattica a distanza delle scuole online è talmente avanzata e ben organizzata che garantisce maggiore efficienza e rapidità permettendo di recuperare gli anni scolastici persi.

I punti di debolezza della didattica online

Come tutte le cose, anche la didattica a distanza ha dei punti di debolezza di cui spesso sentiamo parlare. Il problema principale nel portare avanti la didattica online riguarda l’assenza della connessione ad Internet. Purtroppo, ancora oggi diverse famiglie non hanno la possibilità di collegarsi al world wide web per problemi quali la mancanza della strumentazione adatta o anche l’assenza della rete nel luogo di residenza perché non abbastanza sviluppata e ramificata.