Tempo di lettura: < 1 minuto

Vallo della Lucania (Sa) – Momento difficile per la Gelbison sia in campo che fuori: il Covid entra nello spogliatoio e rende indisponibile un gran numero di atleti, ora in isolamento in un appartamento di Moio della Civitella. Così Cristian Greco, della direzione provinciale dei Giovani Democratici: “Sento il bisogno di esprimere la mia solidarietà e la mia vicinanza alla squadra della Gelbison di Vallo della Lucania per il delicato momento e ai 16 giocatori risultati positivi al Covid-19, auspicando che possano guarire presto e possano ritornare alla vita agonistica e sociale. Mi auguro che le nostre comunità, in queste occasioni ancor di più, possano mostrarsi solidali e unite. Ne usciremo presto! Forza Gelbison, non mollare”.

La società del presidente Maurizio Puglisi fa sapere: “Rinviata a data da destinarsi la gara Gelbison-–Città di Sant’Agata in programma mercoledì 4 novembre presso lo Stadio Giovanni Morra di Vallo della Lucania. Il Dipartimento interregionale della LND ha accolto la richiesta della società Gelbison di rinviare la partita, tenuto conto del protocollo predisposto dall’Asl competente per territorio e comunque dei provvedimenti delle autorità sanitarie”.