Tempo di lettura: 4 minuti

Siamo ormai in piena estate e in molti avranno già trascorso delle lunghe giornate in spiaggia o in piscina per concedersi un po’ di meritato relax. Ma in quanti si saranno davvero protetti dagli effetti negativi dell’esposizione solare? Sicuramente non tutti. Nonostante, infatti, si faccia sempre e ovunque molta informazione sull’argomento, c’è ancora qualcuno che non si difende abbastanza dai raggi UV.

Vediamo allora come prendersi cura dei propri capelli e della propria pelle, a partire dall’alimentazione, meglio se supportata da specifici preparati farmaceutici, come ad esempio l’integratore Lievito Sohn pelle e capelli, passando per le protezioni solari, fino ad arrivare allo scrub e alle maschere nutrienti.

Ecco di seguito i nostri 5 consigli più in dettaglio.

1. Fare una dieta ad hoc

Alcuni alimenti sono ricchi di principi nutritivi (proteine, vitamine, sali minerali, acidi grassi omega3, ecc.) utilissimi al fine di migliorare la salute della pelle e di mantenere una bella chioma. Tra essi troviamo:
– le verdure a foglia verde (come gli spinaci, il cavolo, la bietola, i piselli, ecc.);
– la frutta secca e i semi (come le mandorle e le noci);
– le uova;
– frutta e verdure arancioni che contengono carotenoidi (come le arance, i mandarini, il mango, la zucca, le carote, le pesche, le patate dolci, ecc.);
– i cereali;
– i legumi (soprattutto fagioli e lenticchie);
– il salmone e i frutti di mare.

Inoltre, è sempre bene ricordare di bere almeno un litro e mezzo/due litri di acqua al giorno per mantenere alto il livello di idratazione dell’organismo.

2. Assumere specifici integratori

Per dare, poi, un apporto ancora maggiore delle sostanze nutritive necessarie per la protezione della cute e dei capelli è possibile assumere (per bocca) specifici integratori alimentari.

Essi sono presenti in commercio nella versione in compresse o in bustine e la loro efficacia testata è dovuta al notevole apporto di zinco e biotina (nota anche come vitamina B8/H/I).

3. Utilizzare la protezione solare

Un prodotto immancabile nella propria borsa durante tutto l’anno, ma soprattutto in estate. I diversi tipi di protezione solare, rispettivamente per la chioma e per la pelle, andrebbero, per sicurezza, applicati più volte nell’arco della giornata (ovviamente al bisogno).

Inoltre potendo scegliere tra varie consistenze si consiglia vivamente:
– quella spray, oleosa, che si applica facilmente arrivando in ogni angolo del corpo senza necessariamente sporcarsi le mani;
– o quella a base di latte idratante dalla texture più cremosa.

Ad ogni modo, nelle ore in cui il sole è più forte e le temperature sono più alte (ossia dalle 11 alle 16) sarebbe meglio restare all’ombra evitando del tutto di esporsi alle radiazioni.

4. Fare lo scrub

Forse non tutti sanno che esiste non solo lo scrub per la pelle ma anche quello per il cuoio capelluto.
Dunque, di tanto in tanto (e meglio la sera), fa bene sottoporre tutto il corpo a un bel trattamento esfoliante, rigenerante e adatto a chiunque poiché contrasta problemi molto comuni (come la cute secca o grassa, la tendenza alla forfora, ecc.).

Si tratta, in particolare, di un trattamento dermocosmetico che a seguito di un massaggio con movimenti rotatori (né troppo delicato né, al contrario, troppo energico) e attraverso le particelle solide che lo caratterizzano, finisce per asportare le cellule morte e stimolare il naturale processo di rinnovamento dello strato corneo.

Ma attenzione, sfatiamo un falso mito: quest’azione leggermente abrasiva purifica l’epidermide senza andare a rimuovere l’abbronzatura (anzi favorendola)!

5. Applicare maschere periodicamente

Non importa che l’applicazione della maschera avvenga prima o dopo lo shampoo per i capelli oppure di prima mattina o in tarda serata per la pelle, l’importante è non dimenticarsi talvolta di nutrire in profondità la chioma e il viso per combattere la secchezza.

Basterà distribuire una sufficiente quantità dei differenti tipi di prodotto, rispettivamente sul viso e su tutto il cuoio capelluto, lasciare in posa il tempo necessario (indicato direttamente nella scatola o sul foglio delle indicazioni d’uso) affinché l’articolo scelto abbia pieno effetto, e, infine, effettuare il risciacquo.

In entrambi i casi meglio rimuovere ogni residuo del prodotto con acqua fredda in modo da favorire l’ossigenazione.

Insomma, seguendo tutti questi piccoli e preziosi accorgimenti di certo supererete il caldo, il sole e l’umidità nel migliore dei modi. Infatti mentre i capelli risulteranno incredibilmente voluminosi e forti, la pelle avrà un aspetto molto più levigato, compatto e luminoso, e in generale vi sentirete più vitali e salutari.

D’altronde, non bisogna mai smettere di prendersi cura di se stessi. Piuttosto bisognerebbe imparare a fermarsi per osservare i cambiamenti del proprio corpo e per ascoltare le sue richieste. Senza per forza dover sempre arrivare ad accorgersi tardi che ci si sta trascurando troppo. Senza per forza arrivare ad agire per rimediare, curare e non perché davvero si vuole risplendere di luce propria sempre.